mercoledì 27 ottobre 2010

msc per abu dhabi

L’ambizione di Abu Dhabi di diventare un hub da crociera internazionale di primo livello ha ricevuto un notevole impulso dopo la firma di un importante accordo di cooperazione tra l’Abu Dhabi Tourism Authority (ADTA) e MSC Crociere. La partnership vedrà l’operatore crocieristico in più rapida crescita al mondo schierare dall’ottobre 2011 una delle navi appartenenti alla sua flotta nella capitale degli Emirati Arabi Uniti, elevando la località da scalo a home port.
La ‘promozione’ di Abu Dhabi rafforza le credenziali della città-porto confermandone lo status di astro nascente del turismo da crociera. Questa tappa fondamentale rappresenta una svolta nella strategia a lungo termine adottata da ADTA, che mira ad attrarre 2,3 milioni di visitatori entro la fine del 2012. Secondo i termini dell'accordo, durante l'itinerario inaugurale 2011-2012, sarà il Mina Zayed Port a fungere da punto di imbarco e sbarco per le navi della compagnia italiana.

L'ingresso di MSC Crociere nel Golfo Persico avverrà tramite MSC Lirica, una nave da 59.000 tonnellate in grado di ospitare 2.199 persone in 784 cabine, che percorrerà durante la stagione inaugurale ben 19 crociere con itinerari di 8 giorni e 7 notti su cinque destinazioni, tutte programmate nel periodo tra novembre 2011 e marzo 2012.

"L'impegno di MSC Crociere con Abu Dhabi porterà nell’emirato i risultati che ci siamo fissati " ha detto Mubarak Al Muhairi, direttore generale ADTA. "Al di là dei sostanziali benefici al nostro settore turistico attraverso l’aumento, per numero e durata, del soggiorno degli ospiti negli hotel della località araba, questa collaborazione garantisce al nostro porto un certo rilievo all’interno della mappa internazionale del turismo da crociera, elevandolo così a terminal di classe mondiale". Pierfrancesco Vago, amministratore delegato MSC Crociere, ribadisce: “Abu Dhabi avrà grandi vantaggi economici con il nuovo status di home port. Siamo fieri di diventare la prima compagnia da crociera a scegliere Abu Dhabi come un porto di partenza. MSC Lirica avrà un impatto significativo per il settore del turismo locale grazie ai 95 scali di MSC Lirica".



Per favorire la crescita continua nel settore delle crociere, Al Muhairi ha rivelato che ADTA, entro la fine dell'anno, commissionerà uno studio di fattibilità in collaborazione con gli stakeholders locali e internazionali per lo sviluppo di un terminal crocieristico dedicato, in grado di accogliere e gestire navi di ogni tipo.
"Riteniamo che Abu Dhabi sia una destinazione da crociera emozionante che ha già dimostrato di essere immensamente popolare tra i turisti internazionali", ha aggiunto Vago. "MSC Crociere sarà un catalizzatore importante per la crescita del turismo della regione. Dopo aver scoperto gli Emirati Arabi Uniti e ammirato dalla nostra nave le sue fantastiche attrazioni, i visitatori potranno poi soggiornarvi aumentando così lo sviluppo e la promozione dell'economia locale". L’accordo fra ADTA e MSC Crociere vedrà anche i due partner collaborare in una serie di attività di cross-marketing, partecipando insieme alle maggiori fiere di viaggi e turismo internazionali. Presenti in 14 fiere diverse in 10 paesi europei e asiatici, ADTA e MSC Crociere condivideranno lo spazio espositivo per scopi promozionali: "Uniremo le nostre forze e le rispettive influenze sul mercato, i canali e i brand, per ottimizzare i risultati" ha detto Al Muhairi. Inoltre, per promuovere la nuova partnership durante la prossima stagione, ADTA e MSC Crociere metteranno in atto una campagna pubblicitaria congiunta rivolta a oltre dieci mercati di destinazione. "Sono sicuro che questa sia una combinazione vincente fra un prodotto crocieristico unico e una destinazione di livello mondiale", la replica di Vago. ADTA e Abu Dhabi Ports Company, che gestisce il Mina Zayed Port, si sono impegnati ad assicurare a MSC Lirica tutti gli strumenti necessari per un’efficiente movimentazione dei passeggeri, garantendo i più alti standard internazionali. In più ADTA sta progettando di ingrandire l’attuale centro visitatori presso il terminal crociere con l'aggiunta di maggiori servizi, come lo sportello di cambio valuta e speciali aree accoglienza dei suoi partner principali.
MSC Lirica offre al suo interno un arredamento raffinato ed elegante con un’elevata attenzione ai dettagli. Negli ampi spazi pubblici ci sono piscine, ristoranti, bar e un centro benessere di 1.685 mq. A bordo nave, inoltre, la Rodeo Drive per gli amanti dello shopping e ogni sera un appuntamento diverso al Broadway Theatre, con spettacoli internazionali sempre emozionanti.


-testo tratto da:lesignoredeimari.it

Nessun commento: