mercoledì 13 ottobre 2010

Scomparso passeggero dal Balmoral

Aggiungi didascalia
Allarme uomo in mare a largo della Bretagna, lunedì 11 ottobre, lanciato dalla nave da crociera Balmoral appartenente alla società inglese Fred Olsen Cruise Lines. A dare l'allarme la moglie dell'uomo inglese di 80 anni, che non vedendo il marito ha avvisato gli ufficiali. Dopo le infruttuose ricerche dell'uomo a bordo, il Comandante ha lanciato l'allarme di uomo in mare alle ore 10:34, accolto dal centro regionale di monitoraggio operativo e di salvataggio Corsen, che ha allertato la guardia costiera e marittima Agency UK. Un aereo di sorveglianza marittima Falcon 50 della Marina, ha ispezionato un'area 20 chilometri. Un elicottero di salvataggio della MCA, e la fregata HMS Westminster, della Royal Navy ha inoltre partecipato alla ricerca, mentre le navi in zona sono stati invitate a monitorare la zona intorno alla loro rotta. Al calar della notte, le ricerche, senza esito, sono state interrotte. La nave, dopo aver scandagliato la zona, ha ripreso la sua rotta verso il porto di Dover.

Nessun commento: