martedì 1 marzo 2011

ed inizia un nuovo mese...

Marzo è arrivato cari miei seguitori... per tutti è il mese della primavera e del risveglio... per cagliari invece è il mese , per quest'anno, del sonno... infatti sarà il mese dopo gennaio che ha visto il 19 l'independance ots. e la magica per la prima volta a cagliari il 31...con uno scalo di due navi...
Marzo invece sarà scalo solo per 4 lunedì consecutivi di costa magica... che toglie l'amaro di bocca agli amanti di crociere a cagliari...
oggi l'autorità portuale ha pubbliacato sul sito un testo su cagliari... eccolo:
TURISMO. Il primo imbarco dal capoluogo, per un tour nelle città costiere del Mediterraneo, è previsto il 4 aprile

Cagliari diventa un porto-base per la compagnia Costa:
Era in città anche ieri: 102 tonnellate di stazza, oltre tremila passeggeri a bordo. Costa Magica - una delle navi più grandi della compagnia Costa crociere - fa scalo ogni lunedì nel porto di via Roma.
Arrivo alle 8, partenza alle 17. Dal 4 aprile però il programma avrà una modifica piccola ma di sostanza: i croceristi si potranno imbarcare anche da Cagliari, che diventerà «un home-port», per dirla con le parole del presidente dell'autorità portuale Paolo Fadda. Inglesismi a parte, la novità è di un certo peso: il capoluogo diventerà per la prima volta un porto di partenza per le vacanze nel Mediterraneo. «L'itinerario comprende Cagliari, dove Costa Magica sosterà ogni lunedì, Palma di Maiorca, Barcellona, Marsiglia, Savona, Civitavecchia, Palermo», è spiegato in un comunicato della compagnia navale.

LE PROSPETTIVE. Fadda non si sbilancia, «anche perché gli armatori fanno presto a cambiare destinazioni e programmi degli scali», ma aggiunge: «È sicuramente un ottimo punto di partenza, soprattutto se riusciremo a inaugurare il terminal del molo Ichnusa in tempi brevi». Diventare home-port significa, oltre alla possibilità per i cagliaritani di partire in crociera dalla propria città, aumentare le prospettive di turismo e l'indotto creato da turismo via mare: «Lavoreranno di più gli alberghi, i ristoranti e tutte le attività di contorno».

GLI ATTRACCHI. Nel 2011 gli scali Costa Crociere a Cagliari saranno in tutto ventisei. Oltre a “Costa Magica”, in estate arriverà anche Costa Marina (25.600 tonnellate di stazza e 1.000 ospiti totali), per una serie di sei crociere di una settimana nel Mediterraneo, che vedranno la nave in via Roma ogni sabato dal 6 agosto al 10 settembre. In questo caso l'itinerario prevede scali a Minorca, Barcellona, Montecarlo, Livorno, Capri, Malta. E nel corso della primavera faranno uno scalo a testa a Cagliari anche Costa Luminosa e Costa Victoria, per le crociere di Pasqua. Sono previsti viaggia anche per le capitali del Nord Europa, come ad esempio Copenhagen, con rientro nell'Isola in aereo.

IL NUOVO BANDO. Intanto entro la fine di marzo potrebbe essere bandita la nuova gara d'appalto per la gestione del terminal del molo Ichnusa. La differenza con il bando precedente, andato deserto, sarà una: «Verranno consentite varianti d'uso per permettere a chi gestirà la struttura di adattarla alle esigenze di un home-port. Parlo di modifiche che consentano di ospitare un check-in, uno spazio per il deposito dei bagagli e tutti quei servizi necessari in un porto di partenza». I tempi? Il bando potrebbe ricevere il via libera durante la prossima riunione del Comitato portuale. Serviranno almeno due mesi dopo la pubblicazione per ricevere le offerte e uno per la valutazione da parte della commissione. Si arriverebbe, salvo ricorsi al Tar, all'estate. Quando potrebbero essere in corso anche i lavori di dragaggio del fondale di fronte al molo: «Spero di ricevere il via libera da parte del ministero entro un paio di settimane», dice Fadda. Poi si dovranno appaltare i lavori e incrociare le dita: il fondale, attualmente a circa sette metri, dovrà essere portato a una profondità di dieci metri. Solo così le navi della Costa e della Royal Carribean potranno attraccare davanti al terminal.



Nessun commento: