sabato 29 ottobre 2011

125 per la Statua della libertà!

"Succedeva sempre che a un certo punto uno alzava la testa... e la vedeva. È una cosa difficile da capire. Voglio dire... Ci stavamo in più di mille, su quella nave, tra ricconi in viaggio, e emigranti, e gente strana, e noi... Eppure c'era sempre uno, uno solo, uno che per primo... la vedeva. Magari era lì che stava mangiando, o passeggiando, semplicemente, sul ponte... magari era lì che si stava aggiustando i pantaloni... alzava la testa un attimo, buttava un occhio verso il mare... e la vedeva. Allora si inchiodava, lì dov'era, gli partiva il cuore a mille, e, sempre, tutte le maledette volte, giuro, sempre, si girava verso di noi, verso la nave, verso tutti, e gridava :l'America. Poi rimaneva lì, immobile come se avesse dovuto entrare in una fotografia, con la faccia di uno che l'aveva fatta lui, l'America."
Per chi ha visto almeno una volta il bellissimo film di Tornatore "La leggenda del pianista sull'oceano" sarà sicuramente rimpasta impressa la frase precedente , le immagini , i momenti in cui la "statue of liberty"...
Bene la signora di Manahttan compie oggi 125 , sembra impossibile , ma non li dimostra proprio , se li porta proprio bene!

La statua della libertà è il simbolo di tutti gli USA , simbolo importantissimo per gli immigrati nella nuova america , che cercavano fortuna e arrivavano con i gradi transatlantici di un tempo ... e proprio uno delle motivazioni del su posizionamento stategico , in modo da apparire così vicino alle navi quasi da toccarla...

QE2 trantita davanti a "lady liberty"
Auguri lady liberty!

PS: nella sua costruzione c'è anche un pò di sardegna , nella sua base infatti è stato utilizzato del sughero sardo!




Nessun commento: