domenica 5 febbraio 2012

Sharden si squarcia la fiancata a civitavecchia

La sera del 3 febbraio a civitavecchia si è rivissuto in piccole dimensioni , simili la tragedia del concordia ; infatti la nave passeggeri "Sharden" della compagnia di navigazione marittima Tirrenia ha violentemente urtato la banchina che segna l'uscita del porto di civittavecchia sulla sinistra.
La nave con 300 passeggeri a bordo ha avuto uno squarcio di 30 metri , la causa si attribuisce al forte vento , e seguete a questo acadiuto si è scatenata una tempesta di neve che ha reso più difficili le operazioni di evacuazione della nave che , avendo urtato solo la parte sopra la linea di galleggiamento non rischia l'affondamento .
L'accaduto non ha creato morti o feriti.

lo squarcio di 30 metri

Nessun commento: