martedì 29 maggio 2012

Rivelazione della scatola nera di COSTA COCORDIA!

Costa Concordia: la scatola nera; “chiudere le stagne”, poi l'urto


“Voci” della plancia a tg1 speciale, “cosa abbiamo preso?”
Firenze, 28 maggio 2012 - I momenti di un attimo prima dell'impatto e quelli, convulsi, subito dopo l'urto della chiglia della Costa Concordia: sono le immagini e le voci della scatola nera fatte vedere e ascoltare dal Tg1 Speciale su Raiuno. “Chiudere le porte stagne, chiudere le porte stagne a poppa”, è la voce del comandante Francesco Schettino e, subito dopo è stato fatto sentire il rumore dell'urto contro lo scoglio e poi ancora la voce di Schettino che ripete di chiudere le porte stagne: questa la sequenza fatta ascoltare stasera, come se l'ordine di chiusura delle porte stagne fosse appena precedente la collisione.


Tra le registrazioni anche quella in plancia in cui Schettino chiede “cosa abbiamo preso?”, nel senso di cercare di capire contro cosa la chiglia della nave avesse sbattuto. Tra le registrazioni trasmesse anche una parte della telefonata da bordo con il comandante Palombo, in pensione da tempo e originario dell'Isola del Giglio, al quale Schettino chiede: “E se passiamo a 0,3-0,4 (miglia ndr)?”, ma non si sente la risposta di Palombo.


ANSA

Nessun commento: